Controlli in cantiere del direttore dei lavori - Dall'accettazione alla posa in opera dei prodotti strutturali norme tecniche di costruzione

Un volume a cura di: Salvatore Lombardo e Vincenzo Venturi. Nello spirito della nuova collana, nel presente volume gli autori, Salvatore Lombardo e Vincenzo Venturi, affrontano in maniera sistematica, semplice e accessibile, le procedure previste dalle Norme tecniche per le costruzioni che devono essere avviate non solo dal professionista che assolve al ruolo del direttore dei lavori ma anche da chi, nelle diverse fasi e con finalità differenti, viene coinvolto nell’accettazione dei “prodotti strutturali”: l’impresa, il collaudatore statico, etc…


Condividi questa pagina

norme tecniche di costruzione norme tecniche di costruzione - La copertina del volume intitolato Controlli in cantiere del direttore dei lavori dall'accettazione alla posa in opera dei prodotti strutturali

Il controllo di accettazione di qualsiasi “prodotto strutturale” non può prescindere dalla verifica documentale che per questa ragione deve trovare riscontro nei documenti contrattuali e di progetto. Gli autori affrontano questo aspetto nella prima parte del volume, rimandando l’esplicitazione delle procedure operative alla seconda parte dove vengono applicate ai più frequenti “prodotti strutturali” e dove, allo stesso tempo, sono posti in evidenza gli elementi unificanti che rendono l’approccio estendibile a quei materiali che non sono oggetto di specifica trattazione nel testo.

Salvatore Lombardo, architetto. Svolge attività di consulenza tecnica ed editoriale. In particolare, ha maturato una notevole esperienza e conoscenza nel campo della legislazione urbanistica e dei lavori pubblici. E’ autore di numerose pubblicazioni del settore.

Vincenzo Venturi, ingegnere edile, direttore tecnico e coordinatore del settore “Ricerca e Sviluppo“ della Sidercem. È docente di master universitari specialistici e di corsi per la formazione professionale. È autore di numerose pubblicazioni su riviste specialistiche del settore.

Prefazione

Considerato il gradimento con cui è stata accolta dall’Editore questa nuova collana, abbiamo ritenuto di poter proporre dopo la pubblicazione del primo volume Controlli e prove su pali di fondazione un testo di più ampio respiro che, pur mantenendo i requisiti di immediatezza di comunicazione e di sintesi operativa propri del manuale monografico, affrontasse con rigore e metodo il problema della gestione dei controlli di accettazione in corso d’opera dei prodotti strutturali.

L’argomento come è noto ha avuto grande risalto dopo l’entrata in vigore delle Norme tecniche delle costruzioni 2008 che per prime – se si trascurano le sostanzialmente mai applicate Norme tecniche per le costruzioni del 2005 - in maniera coerente hanno affrontato, al capitolo 11, il problema della gestione dei controlli di accettazione di tutti i prodotti strutturali.

Il direttore dei lavori, cui il testo è rivolto, ma anche il collaudatore e i tecnici dell’impresa, dispongono ora di uno strumento semplice, accessibile, che affronta i controlli di accettazione fin dall’approccio iniziale della verifica documentale, nella quale vengono individuati e verificati i requisiti generali, gli standard prestazionali, i criteri di conformità, fino alla gestione pratica dell’identificazione dei campioni, delle diverse procedure di prelievo, della definizione del programma di prove, nel rispetto della normativa vigente e delle specifiche contrattuali e di progetto.

Per questa ragione ci è parso logico non trascurare quegli aspetti contrattuali che intervengono specificatamente nella gestione della accettazione dei prodotti strutturali.

La procedura dei controlli di accettazione è articolata in più capitoli, uno per ciascuno dei prodotti strutturali più frequenti, il cui approccio è comune e il metodo confrontabile, per tale ragione possono essere facilmente estesi anche ad altri prodotti strutturali non contemplati dal testo.

E’ evidente come solo il gradimento dei lettori potrà confermare la qualità del nostro lavoro e che ciò non potrà che avvenire attraverso il dinamismo che caratterizza da sempre il nostro rapporto con i lettori dei quali ci preme non solo il giudizio ma anche la segnalazione degli eventuali errori o inesattezze.

Salvatore Lombardo
Vincenzo Venturi

Sidercem

Servizi

Comunicazioni

Supporto

News

10/02/2017

Convegno ATE-ALIG 'I controlli in cantiere per la sicurezza delle costruzion ...

Fiera di Milano Rho, 10 Marzo 2017 - Sala SCORPIO del Centro Congressi MADE EXPO


11/01/2017

Tour di Sicilia 2016 "Diffondere e condividere conoscenze"

Comunicazione agli utenti


Leggi tutte le news

Istituto di ricerca e sperimentazione

Tu sei qui: Home > Pubblicazioni > Controlli in cantiere del direttore dei lavori - Dall'accettazione alla posa in opera dei prodotti strutturali 

Sidercem s.r.l. - Istituto di ricerca e sperimentazione
Sede legale e laboratorio: Via Libero Grassi n. 7 - C.P. 287 (Area Industriale Calderaro) - 93100 Caltanissetta (CL - Sicilia)
Tel. 0934 565012 - Fax. 0934 575422

Laboratorio: Via Giovanni Agnelli 22 - 95045 Misterbianco (CT - Sicilia)
Tel. 095476942 - Fax. 095475003

P. IVA 01479620856 - C.F. – Iscr. C.C.I.A.A. di Caltanissetta: 01754820874
Capitale sociale: € 102.774,92 i.v. - Contatti

Realizzazione siti web in Sicilia: CLIC - Consulenze per il Web Marketing
Ai primi posti sui motori di ricerca a cura di: A. Argentati - Consulenze aziendali per Internet

Dipartimento della prevenzione -
D.M. 07/07/97 - Analisi Amianto (Metodi MOCF - DRX - SEM) - ist. Sup. Prevenz. e Sicurezza Lavoro

LAB. N. 1291 - Settore chimico
Elenco delle prove accreditate
(effettua la ricerca inserendo il
numero di accreditamento 1291)

L'importanza dell'accreditamento

Questa versione del browser (Internet Explorer 6) è ormai obsoleta. Ti consigliamo di eseguire un aggiornamento all'ultima versione disponibile.