Diagnostica sulle strutture dello stabilimento ERG di Priolo Gargallo (SR) 

Campagna di indagini diagnostiche sulle vasche di alloggiamento delle pompe della presa acqua-mare, dello stabilimento ERG di Priolo Gargallo (SR)


Condividi questa pagina

 - Prelievo di carote di calcestruzzo

Prelivo campioni cilindrici di calcestruzzo - UNI EN 12390-1

La Sidercem s.r.l., su incarico dell'impresa ERG Nuove Centrali, ha provveduto ad eseguire la campagna di indagini sulle vasche di alloggiamento delle pompe della presa acqua-mare, dello stabilimento ERG di Priolo Gargallo (SR). Le indagini che erano state richieste per definire correttamente la progettazione degli elementi di appoggio della condotta in vetro resina da realizzare in prossimità della presa acqua-mare-canale nord dello stabilimento di Priolo Gargallo (SR).

Per l'esecuzione del servizio è stato impiegato il team di lavoro dell'area C del Laboratorio di Misterbianco (per un totale di n. 4 tecnici impiegati) e attrezzature - che fanno interamente parte del patrimonio aziendale della Sidercem s.r.l. - coordinate da un ingegnre Responsabile di Cantiere.

Nel corso dell'indagine sono stati acquisiti i dati utili per:

  • Caratterizzare la qualità del calcestruzzo in opera mediante le prove sui campioni prelevati così da definirne le proprietà fisico-meccaniche;
  • Stimare il livello di degrado e di contaminazione chimica degli elementi costituenti il c.a. - calcestruzzo e ferri d'armatura, mediante indagini elettrochimiche.

La fase di campagna, al fine di ottenere il maggior numero di dati possibili senza essere oltremodo invasivi nei riguardi degli elementi strutturali, si è articolata attraverso l'esecuzione di:

  • Prelievo di carote di calcestruzzo su cui eseguire la determinazione dei parametri fisico - meccanici;
  • Prelievo di ferri d'armatura per la determinazione della resistenza a trazione negli elementi strutturali in c.a.;
  • Misure del potenziale di corrosione;
  • Misure di resistività e velocità di corrosione.

In particolare, le misure di potenziale realizzate nei punti rappresentativi indicati dalla committente, sono state accompagnate da misure di resistenza di polarizzazione attraverso l'utilizzo di un corrosimetro. In tal modo è stato possibile localmente ricavare la densità di corrente di corrosione (I_corr), il potenziale di corrosione (E_corr), la resistenza elettrica del calcestruzzo e la resistività.

La determinazione di tali parametri viene effettuata tramite apposito corrosimetro (GECOR-6) ed in accordo ad una metodologia che sono parte integrante dello STRATEGIC HIGHWAY RESEARCH PROGRAM (SHRP) #2001: Corrosion Rate Based on Polarization Resistance che include lo "Standard Test Method for Determining Istantaneous Corrosion Rate of Uncoated Steel in Reinforced Concrete".

L'applicazione di tale tecnica è definita anche nello Standard provvisorio AASHTO TP11-95 5^ edizione, 2002.

Essa si basa sulla tecnica della misura della Resistenza di Polarizzazione (Rp) - applicando una piccola perturbazione elettrica sul metallo attraverso un elettrodo di riferimento ed un controelettrodo. Il rapporto "delta"E/"delta"I definisce la Rp, a condizione che il segnale elettrico sia uniformemente distribuito lungo tutta l'armatura. In queste condizione la corrente di corrosione, Icorr sarà inversamente proporzionale alla Rp.

Per manufatti di grandi dimensioni la stima dell'effettiva Rp avviene attraverso il metodo dell'anello di guardia, che consiste nel confinare la corrente in una zona delle armature ben definita, come indicato nello schema grafico (ultima immagine in basso a sinistra).

 - Verifica della qualità del calcestruzzo e dei ferri d'armatura

Prelievo di barre d'armatura da sottoporsi a prova di trazione.

 - Misure del potenziale di corrosione, di resistività e velocità di corrosione

Panoramica centralina acquisizione dati dello GECOR-6

Sidercem

Servizi

Comunicazioni

Supporto

News

06/10/2017

Corso di formazione "La Topografia come tecnica di monitoraggio delle strutt ...

06 Maggio 2017 - Istituto di Ricerca e Sperimentazione Sidercem, Via L. Grassi n. 7 (Area ...


24/05/2017

Corso di formazione "Metodi di estrazione del bitume di un conglomerato bitu ...

24-25 Maggio - Istituto di Ricerca e Sperimentazione Sidercem, Via G. Agnelli n. 22 (Area I ...


Leggi tutte le news

Istituto di ricerca e sperimentazione

Tu sei qui: Home > Lavori eseguiti > Diagnostica sulle strutture dello stabilimento ERG di Priolo Gargallo (SR) 

Sidercem s.r.l. - Istituto di ricerca e sperimentazione
Sede legale e laboratorio: Via Libero Grassi n. 7 - C.P. 287 (Area Industriale Calderaro) - 93100 Caltanissetta (CL - Sicilia)
Tel. 0934 565012 - Fax. 0934 575422

Laboratorio: Via Giovanni Agnelli 22 - 95045 Misterbianco (CT - Sicilia)
Tel. 095476942 - Fax. 095475003

P. IVA 01479620856 - C.F. – Iscr. C.C.I.A.A. di Caltanissetta: 01754820874
Capitale sociale: € 102.774,92 i.v. - Contatti

Realizzazione siti web in Sicilia: CLIC - Consulenze per il Web Marketing
Ai primi posti sui motori di ricerca a cura di: A. Argentati - Consulenze aziendali per Internet

Dipartimento della prevenzione -
D.M. 07/07/97 - Analisi Amianto (Metodi MOCF - DRX - SEM) - ist. Sup. Prevenz. e Sicurezza Lavoro

LAB. N. 1291 - Settore chimico
Elenco delle prove accreditate

L'importanza dell'accreditamento

Questa versione del browser (Internet Explorer 6) è ormai obsoleta. Ti consigliamo di eseguire un aggiornamento all'ultima versione disponibile.